Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Bolzano


Torneo Arge Alp: in Val Pusteria trionfano San Gallo e Vorarlberg

La competizione internazionale si è tenuta in Alto Adige

San Gallo e Vorarlberg sono re e regina del Torneo internazionale di calcio Arge Alp 2015, andato in scena in Val Pusteria (Alto Adige) da giovedì 14 maggio a domenica 17 maggio. In campo maschile si sono affrontate otto rappresentative (categoria Giovanissimi) di Länder, Regioni, Province e Cantoni e il successo è andato agli svizzeri del San Gallo, che nella finalissima hanno sconfitto 3-1 il Salisburgo. Quest’edizione ha festeggiato anche il debutto del torneo femminile, al quale hanno partecipato quattro rappresentative. E la “prima” assoluta è del Vorarlberg: le ragazze austriache si sono piazzate al primo posto in classifica precedendo nell’ordine Trentino, Alto Adige e San Gallo.

Le rappresentative sono arrivate in terra altoatesina giovedì per partecipare alla splendida cerimonia d’apertura che si è tenuta a Valdaora alla presenza di diverse autorità, tra cui il sindaco Georg Reden. Venerdì si è scesi in campo con il tempo che, al contrario dei giorni successivi, non è stato molto clemente con calciatori e calciatrici. E così, a causa della forte pioggia che ha reso impraticabile uno dei campi a disposizione, quello di Rasun, il comitato organizzatore,
coordinato da Otto Crepaz, consigliere del Comitato Provinciale Autonomo di Bolzano, che ha allestito la manifestazione con la preziosa collaborazione della Provincia Autonoma di Bolzano e delle società SC Rasen, ASV Stegen Stegona, ASC St. Georgen, SSV Taufers e ASD Valdaora Olang, ha dovuto modificare il calendario.

Nel girone A del torneo maschile, si è messo subito in luce il San Gallo, che la mattina si è imposto 2-1 sull’Alto Adige con doppietta di Campos (di Pfeifer la rete dei biancorossi di casa), mentre nel pomeriggio ha regolato 4-2 un Trentino reduce dal pareggio contro il Vorarlberg (2-2). L’Alto Adige, poi, ha dovuto cedere 3-0 al Vorarlberg. Nel gruppo B, invece, in mattinata sono partiti subito alla grande i Grigioni, piegando 1-0 il forte Salisburgo, mentre il Tirolo non ha dato scampo al Ticino, sconfitto 3-1. Nel pomeriggio il Ticino ha imposto il pareggio ai Grigioni, mentre il Salisburgo si è riscattato contro il Tirolo (2-0).

La giornata di sabato è stata decisiva per stabilire la griglia delle finali. Il San Gallo ha chiuso a punteggio pieno, guadagnandosi la finalissima, regolando con un secco 3-0 il Vorarlberg, mentre il derby regionale fra Alto Adige e Trentino si è chiuso sul 2-2. Gli altoatesini di Veleo Sgarbi e Franco De Bettin sono volati sul 2-0 con i gol realizzati nel primo tempo da Matteotti e Franzoso, ma si sono fatti riprendere dai “cugini”, a segno con Qela e Salvi.
Nel girone B, Salisburgo e Tirolo hanno vinto i rispettivi incontri, chiudendo appaiate in vetta. L’esito dello scontro diretto ha consegnato il primo posto e dunque l’accesso alla finale al Salisburgo. Nel pomeriggio, poi, spazio alla cultura, con le delegazioni partecipanti che hanno
visitato il museo provinciale degli usi e dei costumi di Teodone/Brunico.

Domenica, invece, è stato il grande giorno delle finali. La finalissima ha consacrato il San Gallo, che si è laureato campione sconfiggendo 3-1 il Salisburgo. A completare il podio è il Vorarlberg, che ha piegato di misura il Tirolo con un gol nel finale. Al quinto posto si è piazzato il Trentino, che ha sconfitto i Grigioni ai rigori (5-4) e sono serviti i penalty anche per decidere la finale per il settimo posto, che ha visto l’Alto Adige superare il Ticino 9-8 dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. La sfida degli altoatesini è stata particolarmente emozionante. Scheggia ha portato in vantaggio gli svizzeri, ma a inizio ripresa Straudi ha riportato l’equilibrio. Poi è salito in cattedra Albrecht, che ha parato un rigore, ma anche l’Alto Adige ha avuto a disposizione un penalty, che però Matteotti ha sparato sulla traversa. Si è andati così alla lotteria dei penalty, con Albrecht decisivo con due parate.

Nel torneo femminile, il Vorarlberg ha messo tutti in riga. Dopo il pareggio al debutto contro il Trentino, le ragazze austriache hanno colto il primo successo contro il San Gallo, arrivato con un rocambolesco 4-3, per poi completare l’opera contro l’Alto Adige, piegato 1-0. E grazie a questi tre punti il Vorarlberg è riuscito a lasciarsi alle spalle le trentine, che hanno chiuso imbattute con una vittoria (nel derby contro le altoatesine) e due pareggi. Sul gradino del podio è salito anche l’Alto Adige di Ulrike Sanin, che ha centrato una vittoria all’esordio contro il San Gallo, steso 2-0 dalle reti di Pignato e Vorhauser.


Al termine delle gare, Campo Tures ha ospitato la cerimonia conclusiva con il presidente del Comitato Provinciale Autonomo di Bolzano, Karl Rungger, che assieme all’Assessore allo Sport della Provincia di Bolzano Martha Stocker e il neoeletto sindaco di Campo Tures Sigfried Steinmair ha premiato tutti i partecipanti. E’ calato così il sipario su un’altra bella e avvincente edizione di questo avvincente torneo internazionale, che ha trovato nella Val Pusteria e negli impianti di Stegona, San Giorgio, Campo Tures, Molini di Tures e Valdaora un palcoscenico ideale.

TORNEO MASCHILE

FASE DI QUALIFICAZIONE

 

GIRONE A

Alto Adige Südtirol -San Gallo 1-2. Reti: 1' pt Campos (0-1), 9' st Campos (0-2), 21' st Pfeifer (1-2)
Trentino-Vorarlberg 2-2
San Gallo St. Gallen-Trentino 4-2
Vorarlberg-Alto Adige Südtirol 3-0.
Reti: 17' pt e 25' st Abdijanovic, 13' st Alber autogol.
Trentino-Alto Adige Südtirol 2-2.
Reti: 2' pt Matteotti (0-1), 8' pt Serena (0-2), 20' pt Qela (1-2); 28' st Salvi (2-2)
Vorarlberg-San Gallo St. Gallen 0-3

Classifica: San Gallo 9, Vorarlberg 4, Trentino 2, Alto Adige 1

GIRONE B
Salisburgo Salzburg-Grigioni Graubünden 0-1
Ticino Tessin-Tirolo Tirol 1-3
Grigioni Graubünden -Ticino Tessin 1-1
Tirolo Tirol-Salisburgo Salzburg 0-2
Ticino Tessin-Salisburgo Salzburg 0-2
Tirolo Tirol-Grigioni Graubünden 2-1

Classifica: Salisburgo Salzburg 6, Tirolo Tirol 6, Grigioni Graubünden 4, Ticino Tessin 1

 

FINALI

Finale 1°/2° posto: San Gallo St. Gallen-Salisburgo Salzburg 3-1
Finale 3°/4°: Vorarlberg-Tirolo Tirol 1-0
Finale 5°/6°: Trentino-Grigioni Graubünden 5-4 dtr
Finale 7°/8°: Alto Adige Südtirol-Ticino Tessin 9-8 dtr.
Reti: 20' pt Scheggia (0-1); 6' st Straudi (1-1)

 

 

 

 

TORNEO FEMMINILE

Alto Adige Südtirol -San Gallo 2-0
Trentino-Vorarlberg 3-3
Trentino-Alto Adige Südtirol 2-0
Vorarlberg-San Gallo 4-3
San Gallo-Trentino 1-1
Vorarlberg-Alto Adige Südtirol 1-0

Classifica finale: 1. Vorarlberg 7, 2. Trentino 5, 3. Alto Adige Südtirol 3, 4. San Gallo St. Gallen 1

Print Friendly and PDF
  Scritto da Figc il 20/05/2015
 

Altri articoli dalla provincia...



Eccellenza: Dro a punteggio pieno

SUCCESSO IN CASA E PRIMATO Primo successo casalingo per il USD Dro Alto Garda Calcio, che si impone per 3-0 sul SSV Naturns - Fußball, resta a punteggio pieno ed ottiene il primato nel ritrovato campionato d’Eccellenza (dopo 5 stagioni consecutive in serie D). Formazione tipo confermata per i droati che, dopo l’ampio turno-over di Coppa Italia si affidando ai più collau...leggi
10/09/2018

Fc Suedtirol: vincono U17 e U15 contro la Virtus Vecomp Verona

All’FCS Center, contro la squadra veronese della Virtus Vecomp, nella prima giornata dei rispettivi campionati, le formazioni biancorosse under 17 e under 15 hanno fatto bottino pieno conquistando tutti e 6 i punti a disposizione. L'under 17 ha vinto 3 a 1, mentre l'under 15 si è imposta con un gol di scarto in più (4 a 1). I...leggi
09/09/2018

Promozione: primo punto per lo Sciliar contro la Weinstrasse

Weinstrasse Süd: Donato, Peer, Mark (ab 77. Hannachi), Christoforetti, Palma Michael, Sanoll, Carlini (ab 68. Oberrauch), Zadra, Barbetti, Lekiqi, Galasitti Trainer/allenatore:  Massimo Nanni Schlern: Pasquazzo, Sattler, Kritzinger (ab 45. Prossliner), Karbon, Mehovic, Malfertheiner ( ab 81. Tade), Lantschner, Dalla Rosa, Niedermayr, Gaslitter, Federer ...leggi
09/09/2018

Zweite Liga: verdiente Sieg fuer Sarntal gegen Asv Steinegg

Das erste Heimspiel der heurigen Saison gegen den Absteiger ASC Sarntal startete temporeich mit guten Chancen auf beiden Seiten: Robert Scandella hatte in den ersten 20 Minuten zwei Torchancen für den Absteiger, Thomas Mahlknecht in der 6. Minute nach einem Freistoß von Zinad Sivic und Alan Visalli in der 20. Minute für Steinegg. Die Heimmannschaft geriet in Rückstand, nach...leggi
09/09/2018

Seconda categoria C: finisce 5-5 tra Vintl e Mareo. Il Tabellino

Vintl: von Wenzl, Simula, Unterkircher, Unterpertinger, Gasser, Leitner Matthias, Oberhuber Stefan (ab 61. Peixoto), Leitner Julian, Mirabella, Leitner Michael (ab 78. Grünbacher), Sini (ab 72. Oberhuber Hannes)   Mareo: Massa, Agreiter (ab 69. Rubatscher) , Mutschlechner, Kaneider, Frenner, Rungger, Kanetscheider, Castlunger, Ploner (...leggi
09/09/2018

Serie D: finalmente i calendari. Il via il 16 settembre

Eccoli, finalmente, i calendari di serie D. Si giocherà alla quarta giornata, il 7 ottobre, il derby regionale tra Trento e Virtus Bolzano. Alla 12esima, il 25 novembre, sarà la volta di Virtus-Levico, mentre la successiva il Trento sarà ospite del St. Georgen. Derby provinciale, infine, il 12 dicembre, alla 15esima girnata, tra St. Georgen e Virtus Bolzano, ovviamente clim...leggi
05/09/2018


Serie D: i calendari

Il Dipartimento Interregionale, alla luce degli eventi che stanno interessando la definizione degli organici, ritiene opportuno prevedere la composizione dei gironi e la compilazione dei calendari in una data appena successiva alla settimana di Ferragosto. (foto e testo da seried.lnd.it)   ...leggi
14/08/2018


Virtus Bolzano: avanti tutta con mister Sebastiani e il ds Grandi

Virtus Bolzano, avanti tutta! La società presieduta dal presidente Robert Oberrauch ha già iniziato a programmare la stagione agonistica 2018-2019, stagione che vedrà protagonista la compagine biancorossoverde nel campionato di serie D. La nuova stagione è partita ufficialmente con le prime importanti strette di mano: quelle che il direttivo bolzanino ha sigill...leggi
19/05/2018


Promozione, ecco il Parcines. Fate come loro, inserite la rosa!

Il Partschins è la prima società ad aver inserito la rosa dei giocatori. Fatelo anche voi, potrete aggiornare anche i marcatori. Scarica l'APP ITALIAGOL, ed aggiorna i risultati della tua squadra, potrai così aiutarci nella raccolta dei risultati ufficiali che saranno poi pubblicati da Dolomiten ed Alto Adige. Ecco il link alla rosa del Parcines:...leggi
26/08/2017

Si possono personalizzare le MAGLIE anche nei dilettanti: ECCO COME

La Lega Nazionale Dilettanti, attraverso il Comunicato Ufficiale n. 1 del primo luglio 2017 (punto n.19), ha disciplinato la facoltà di utilizzare per l’intera stagione, per i calciatori e le calciatrici dei campionati che verranno menzionati, maglie da gioco personalizzate. Le linee guida contenute nell’importante circolare riguardano le gare dei campionati dilettantistici n...leggi
20/08/2017


Termeno, tra i pali arriva Corradini

Chiusa la trattativa tra il Termeno ed il portiere ex Weinstrasse Sued Corradini il quale la prossima stagione vestirà i colori bianconeri...con questo ultimo colpo di mercato la compagine guidata da Hugo Pomella si presenterà ai nastri di partenza per il campionato 2016-2017 come una delle candidate al trono....leggi
05/06/2016


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,82947 secondi