Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Bolzano


Da sabato iniziano i festaggiamenti per i 50 anni della Juve Club

Festa, musica, gastronomia e mostra fotografica il 30 e il 31. L'1 e il 2 i tornei

  Scritto da Lorenzo Pellicini il 26/05/2015
Vai alla galleria

Sono ormai passati 50 anni da quando un gruppo di amici decise, nel lontano 1965, di dar vita all’As Juventus Club di Bolzano. L’8 marzo del 1965, al Bar Piero di via Claudia Augusta 25, Mario Mello c’era e c’è ancora oggi animato dalla stessa passione e papà spirituale di generazioni di calciatori, ancora una volta in prima linea ad organizzare, insieme a Rudi Gabrieli, l’attuale presidente, ed a Emilio Bordoni, anima del lato ludico/culturale della Juve, responsabile dell’area eventi,  le celebrazioni dell’importante traguardo.

La mission del club bolzanino è sempre stata quella di aiutare a crescere e maturare calcisticamente ma non solo i suoi giovani atleti, riuscendo nel corso della sua lunghissima storia a sfornare anche giocatori che si sono distinti nel panorama del calcio che conta. Tra i più famosi ricordiamo Daniele Bonifiacio, portiere classe ’73, cha ha militato nelle fila del Piacenza fino alla soglia della prima squadra, Manolo Gennari, centravanti classe ‘72, protagonista in serie B sempre con il Piacenza e con la Triestina, e Gianluca Lamacchi, classe ‘72, 5 stagioni in serie A con il Piacenza, protagonista di una promozione in serie A con il Genoa di Serse Cosmi e ancora stimato professionista con Verona, Siena, Como solo per citare alcune delle squadre dove ha militato. Per ultimo, ma non di importanza, citiamo anche Stefan Swoch, classe ‘69, che da piccolissimo indossò la casacca bianconera prima di spiccare il volo verso il professionismo ed i successi con Venezia e Napoli (anche se non è mai stato tesserato per la Juve Club, fonte libro 40 anni Juventus Club, ndr).

Il Presidente, Rudy Gabrieli, sottolinea il ruolo sociale da sempre ricoperto dalla Juventus Club, lanciando un segnale chiaro agli abitanti ed in particolare ai commercianti di un quartiere che è sempre stato molto vicino al club bianconero, in un momento storico molto delicato dove l’apporto degli sponsor e delle famiglie diventa decisivo per la sopravvivenza. “Mi auguro che il quartiere ed in particolare i commercianti, sostengano di più il ruolo sociale-ricreativo del nostro club. Abbiamo 150 bambini, dalle categorie Primi Calci fino ai Giovanissimi e vogliamo continuare a lavorare sui giovani”.

Il Club chiama dunque a raccolta tutti i suoi tesserati ed ex e spera di ritrovarne un gran numero quando, il 30 maggio, presso la sala riunioni della Circoscrizione (in piazza Nikoletti ad Oltrisarco) sarà inaugurata una mostra fotografica che partirà da molto lontano a raccontare la storia bianconera. Attraverso le foto delle vecchie glorie arriverà fino alla storia contemporanea, raccontando un cinquantennio della vita di un rione. Sarà molto importante l’apporto degli ex giocatori: molte delle foto storiche sono prive di didascalia e proprio per questo uno spazio sarà riservato a chi si riconosce per poter scrivere il proprio nome in modo da completare una raccolta fotografica straordinaria. Accanto alla mostra non mancherà, ovviamente, il momento ludico, con la festa vera e propria che si svolgerà proprio in piazza Nikoletti e che durerà due giorni, sabato 30 e domenica 31 maggio, tanto di gastronomia e con la musica degli Anonima prima e di Dj Paolo poi.

Terminate le danze, non poteva mancare il lato sportivo. Lunedì 1 e martedì 2 giugno saranno in campo sul campetto in sintetico di via Maso della Pieve prima i più grandi nel torneo open di calcetto denominato “We are Juventus Club Bz” e poi i più piccoli che nella seconda giornata cercheranno di aggiudicarsi la “Juventus Club Bz Cup”, torneo giovanile riservato alla categoria esordienti. Sotto l’attenta regia del responsabile del settore giovanile bianconero Alessandro Peron, numerosi ex giocatori (ma non solo…) avranno così la possibilità di tornare in campo davanti ai propri figli per cercare di conquistare un altro successo.

L’appuntamento per tutti, dunque, è per il 30 e 31 maggio presso piazza Nikoletti ad Oltrisarco con la mostra fotografica e la festa con musica e gastronomia, poi l’1 e il 2 giugno trasferimento presso il sintetico di via Maso della Pieve per i tornei di calcio a 5.

Tutti i Presidenti:
Amerigo Finato (1965-68)
Giovanni Gennari (1969-77 e 1986-94)
Aldo Doriguzzi (1978-85)
Sergio Bedin (1995-2008)
Rudi Gabrieli (2009-oggi)

Nella foto:Da sx in piedi: Pierobon, Badalotti, Tonina, Dalla Bona, Pellicini, Bacher, Anselmo, Bruson, Laimgruber, Mignolli R. (all.)
Da sx seduti: Carelli G., Carelli D., Dell'Utri, Nanni, Mignolli, Caramelle

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Lorenzo Pellicini il 26/05/2015
 

Altri articoli dalla provincia...



Virtus Bolzano: avanti tutta con mister Sebastiani e il ds Grandi

Virtus Bolzano, avanti tutta! La società presieduta dal presidente Robert Oberrauch ha già iniziato a programmare la stagione agonistica 2018-2019, stagione che vedrà protagonista la compagine biancorossoverde nel campionato di serie D. La nuova stagione è partita ufficialmente con le prime importanti strette di mano: quelle che il direttivo bolzanino ha sigill...leggi
19/05/2018


Promozione, ecco il Parcines. Fate come loro, inserite la rosa!

Il Partschins è la prima società ad aver inserito la rosa dei giocatori. Fatelo anche voi, potrete aggiornare anche i marcatori. Scarica l'APP ITALIAGOL, ed aggiorna i risultati della tua squadra, potrai così aiutarci nella raccolta dei risultati ufficiali che saranno poi pubblicati da Dolomiten ed Alto Adige. Ecco il link alla rosa del Parcines:...leggi
26/08/2017

Si possono personalizzare le MAGLIE anche nei dilettanti: ECCO COME

La Lega Nazionale Dilettanti, attraverso il Comunicato Ufficiale n. 1 del primo luglio 2017 (punto n.19), ha disciplinato la facoltà di utilizzare per l’intera stagione, per i calciatori e le calciatrici dei campionati che verranno menzionati, maglie da gioco personalizzate. Le linee guida contenute nell’importante circolare riguardano le gare dei campionati dilettantistici n...leggi
20/08/2017


Termeno, tra i pali arriva Corradini

Chiusa la trattativa tra il Termeno ed il portiere ex Weinstrasse Sued Corradini il quale la prossima stagione vestirà i colori bianconeri...con questo ultimo colpo di mercato la compagine guidata da Hugo Pomella si presenterà ai nastri di partenza per il campionato 2016-2017 come una delle candidate al trono....leggi
05/06/2016

Finali nazionali giovanissimi: la Virtus Don Bosco batte il Vipo TN

Nella seconda delle tre giornate di gara del quadrangolare valevole per le  finali nazionali della categoria Giovanissimi Regionali, la Virtus Don Bosco è andata in terra trentina a disputare la propria onesta gara contro la Vipo Trento. I trentini hanno tentato, partendo piuttosto bene, di imporre il proprio gio...leggi
05/06/2016

Virtus Bolzano, grandi manovre in vista della serie D

C´è voglia di serie D in casa Vitus Bolzano, e c´è anche voglia di fare bene. La dirigenza sta lavorando forte sul fronte mercato dove soprattutto inizia a vedersi la sinergia con l´Fc Suedtirol. La formazione del capoluogo si è assicurata le prestazioni del giovane talentoso Clementi Stefan classe '97 ed è in trattativa per avere alcuni giovani in...leggi
31/05/2016

La Pol. Piani Calcio si affida ai... Santi

La guida tecnica della formazione dei Piani, che milita nel campionato provinciale di promozione, è stata affidata a Franco Santi. Per lui un incarico difficile, cioè quello di mantenere la formazione bolzanina nella categoria. Ad oggi il sodalizio di Mauro Bertoldi occupa la penultima posizione della classifica generale con con 21 punti, in coabitazione con il Laces e ad un solo ...leggi
05/04/2016















Campionati giovanili: al via altri due gironi

Inizieranno questo fine settimana anche i campionati allievi Elite gironi A e B. Con Juniores, allievi e giovanissimi regionali sono così 5 i campionati che hanno ripreso l'attività ufficiale. Su www.altoadigegol.it troverete come sempre risultati e classifiche aggiornati soprattutto grazie all'impegno di società, giocatori e simpatiz...leggi
15/02/2016

Giovanili, regionali in campo questo fine settimana

Finisce il letargo delle formazioni giovanili con il via ai campionati regionali Juniores, Allievi e Giovanissimi. Sulle pagine di altoadigegol.it abbiamo pubblicato i calendari, e con il vostro aiuto anche nel girone di ritorno aggiorneremo i risultati. Vi ricordiamo che potete scaricare e stampare calendari, risultati, classifiche in formato PDF per poi stamparli ed affiggerli alle vo...leggi
02/02/2016

Berretti Alto Adige, la panchina a Marco Marzari

F.C. Südtirol ha scelto la soluzione interna per la panchina della formazione Berretti dopo l’addio di mister Gabriele Cioffi, che ha chiesto ed ottenuto dal  club biancorosso la liberatoria per accasarsi all’Al-Jazira, dove il 40enne tecnico fiorentino sta ricoprendo il ruolo di vice allenatore della squadra della città di Abu Dhabi che milita nel massimo camp...leggi
31/12/2015


Aperte le iscrizioni al 15° Torneo Fiavè Calcio a 5

Torna da fine mese a sabato 11 luglio, data per la quale sono state programmate le finali, il torneo «Fiavé Calcio a 5», una delle manifestazioni clou dell’estate del pallone trentino. Gruppo Giovani Fiavé e Comano Terme Fiavé futsal sono già all’opera per allestire la quindicesima edizione della kermesse giudicariese, che accanto alla competi...leggi
16/06/2015


Promozione: il Naturno è campione!

Dopo un anno di Promozione, l'SSV Naturns si ritrova già in Eccellenza. A due giornate dalla conclusione, i venostani sono aritmeticamente campioni. Dopo il successo nell'anticipo di sabato contro il Plose, firmato da Ausserer, bastava un punto per avere la certezza aritmeticament...leggi
10/05/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,87079 secondi