Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Bolzano


Ultima di campionato: Alto Adige all'assalto finale al secondo posto

Domenica si chiude il campionato e Fink & C. puntano all’accesso diretto ai quarti di finale dei playoff

  Scritto da Fc Suedtirol il 05/05/2018

Questa domenica, 6 maggio, la serie C (girone B) scende in campo in occasione dell’ultima giornata di campionato. Reduce da due vittorie di fila (tre nelle ultime quattro partite disputate), la squadra di Zanetti - balzata al secondo posto della classifica in coabitazione con Sambenedettese e Reggiana - è di scena allo stadio Druso contro il Mestre (calcio d’inizio alle ore 17.30). Capitan Fink e compagni vanno a caccia dei tre punti per garantirsi anzitutto il terzo posto, che sarebbe certo battendo il Mestre e che permetterebbe di saltare i primi due turni dei playoff e di accedere agli ottavi di finale (andata il 20 maggio, ritorno il 23 maggio). Ma la speranza (concreta) è evidentemente anche quella di riuscire a sopravanzare in classifica sia la Sambenedettese che la Reggiana nella volata a tre squadre sul rettilineo degli ultimi 90 minuti di campionato. Arrivare secondi, infatti, comporta un ulteriore vantaggio in chiave playoff, vale a dire quello di qualificarsi direttamente ai quarti di finale degli spareggi-promozione in serie B, con gara d’andata il 30 maggio e gara di ritorno il 3 giugno.
Attualmente Sambenedettese, Südtirol e Reggiana sono appaiate al secondo posto a pari punti (52). Nell'ultima giornata di campionato il Südtirol è l'unica squadra delle tre duellanti a giocare in casa. La Sambenedettese sarà infatti ospite della Triestina, che si gioca al “Nereo Rocco” le residue chance di acciuffare in extremis i playoff, mentre la Reggiana renderà visita al Teramo, che ha bisogno di una vittoria per evitare i playout.
In caso infatti di arrivo a pari punti con la Sambenedettese, il Südtirol prevarrebbe sui marchigiani, in virtù degli scontri diretti (vittoria per 1-0 a San Benedetto del Tronto e pareggio – 1-1 – al Druso). Nel confronto con la Reggiana, invece, gli scontri diretti sono favorevoli agli emiliani: pareggio al “Druso” 1-1 e vittoria dei granata al “Mapei Stadium” per 2-1.
Ma c'è anche evidentemente la possibilità di un arrivo ex-aequo a tre squadre. Il computo totale degli scontri diretti fra Südtirol, Sambenedettese e Reggiana è in perfetta parità, con una vittoria e due pareggi a testa (5 punti). In questo caso il regolamento prevede che si guardi come secondo criterio la differenza reti negli scontri diretti. In questa speciale classifica, la Samb precede nell'ordine il Südtirol e la Reggiana.

IN CAMPO.
Indisponibile il solo Baldan, infortunato. La lista dei convocati sarà pubblicata sul profilo ufficiale Facebook dell’FC Südtirol nel pomeriggio di domani, sabato 28 aprile.

I NOSTRI AVVERSARI.
Domenica scorsa, malgrado la netta sconfitta casalinga contro il Santarcangelo (0-4), il Mestre avrebbe conquistato matematicamente la qualificazione ai playoff. Ma in settimana, per una violazione ravvisata dalla Covisoc, la squadra lagunare è stata penalizzata di due punti, scivolando dall’ottavo al decimo posto della classifica, da 46 a 44 punti, Due le lunghezze di vantaggio sulla coppia formata da Triestina e Ravenna, che insidiano il decimo posto del Mestre, ultimo utile per partecipare ai playoff.
Sul campo il Mestre è reduce da due sconfitte di fila: prima del match casalingo contro il Santarcangelo i lagunari hanno perso anche a Fano (1-0).
Dopo FeralpiSalò (47), Pordenone (45), Padova (43) e Triestina (41), il Mestre ha il quinto miglior attacco del campionato con 40 gol realizzati in 33 partite disputate.
Il capocannoniere della squadra è Sario Sottovia con 11 gol, seguito da Alberto Spagnoli con 6 e dalla coppia Neto Pereira-Beccaro con 5.

GLI “EX” DELLA PARTITA.
Giocano nel Mestre e sono il 23enne attaccante di Pordenone Alberto Spagnoli, in biancorosso nel biennio 2015-2017 (46 presenze complessive e 5 gol), e il 34enne centrocampista patavino Gianpietro Zecchin, al Südtirol in C2, nel biennio 2001-2003 (63 presenze e 12 gol). 

 

I PRECEDENTI.
Le due squadre si sono affrontate sette volte in campionati professionistici. Il bilancio è di tre vittorie del Mestre, due pareggi e due vittorie biancorosse, l’ultima – in ordine di tempo - risalente alla gara d’andata.

LA GARA D’ANDATA.
Allo stadio “Mecchia” di Portogruaro, lo scorso 16 dicembre, il Südtirol prevalse sui lagunari per 1-0, con gol-partita ad inizio ripresa di Costantino, top-scorer biancorosso con 14 reti in campionato.
 
L'ARBITRO.
Il direttore di gara sarà Nicolò Cipriani della sezione di Empoli (Rondino-Lenza)

Print Friendly and PDF
  Scritto da Fc Suedtirol il 05/05/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Serie C, quarti di finale: l'Fc Suedtirol se la vedrà con la Viterbese

L'urna del sorteggio, tenutosi nella sede della Lega di serie C a Firenze nella tarda mattinata odierna, ha stabilito che sarà la Viterbese l'avversario della formazione di mister Paolo Zanetti nei quarti di finale dei playoff di serie C, ai quali i biancorossi hanno avuto accesso direttamente, e da testa di serie, grazie al secondo posto conquistato nel campionato di serie C, girone B...leggi
26/05/2018


Suedtirol da sballo: Mestre sconfitto, secondo posto e Final-eight

In uno stadio Druso traboccante di tifo e di tifosi (circa 2500 gli spettatori), il campionato del Südtirol finisce in un trionfo. Eh sì, perché la squadra di Zanetti sconfigge il Mestre, conquista la sua terza vittoria di fila e conclude la regular season al secondo posto (miglior risultato di sempre – in C1 – nella storia sportiva del club biancorosso), approdan...leggi
06/05/2018

Campionati giovanili, tutti in campo

Fanno il loro esordio sul altoadigegol.it anche gli esordienti 9 vs 9. Grazie all'APP "Italiagol" sarà ora possibile aggiornare anche i risultati dei campionati dei più piccoli, che potranno così consultare statistiche, risultati e classifica del loro campionato. Iniziano anche tutti i campionati locali di calcio, maschili, femminili, dilettantistici e giovanili, d...leggi
10/09/2017

Alto Adige bene all'esordio in campionato: CIA regola l'Albinoleffe

Il campionato del Südtirol inizia nel migliore dei modi, ovvero con una vittoria al Druso contro l'Albinoleffe, sconfitto per 1-0 nella prima giornata del girone B del campionato di serie C. Match-winner uno dei tanti “ex” della partita, vale a dire Michael Cia, a segno a metà ripresa a coronamento di un prepotente crescendo biancorosso – da metà primo temp...leggi
27/08/2017

Campionato nazionale Berretti: l'Alto Adige nel girone B

Nel comunicato ufficiale 84/203 del 25 agosto della lega sono stati ufficializzati i gironi del campionato nazionale Berretti. La formazione biancorossa dell'Alto Adige è stata inserita nel girone B. Ecco il lotto completo delle 10 squadre squadre:Alto AdigeAtalantaBassano VirtusFeralpisalòInternazionaleMestrePado...leggi
26/08/2017

Alto Adige, buona la prima: batte Triestina e pronostico al Druso

Con gol-partita alla mezz'ora del primo tempo di Costantino (nella foto), il Südtirol batte la Triestina nella seconda e ultima partita del girone eliminatorio della Coppa Italia di serie C, mostrando incoraggianti progressi rispetto alla sconfitta di Mestre e avvicinandosi con una bella iniezione di fiducia al debutto in campionato di domenica prossima, sempre al Druso, contro l...leggi
20/08/2017

Con WhatsApp linea diretta con la redazione

Da oggi sarà possibile comunicare con la redazione di altoadigegol.it anche tramite WhatsApp. E' infatti da poche ore attivo il numero 342 678 5759 attraverso il quale potrete avvisarci di eventuali errori nei risultati, oppure anche di notizie relative al mercato o a qualunque cosa riteniate pertinente con il mondo ...leggi
17/08/2017

L'APP di Altoadigegol vicina ai 1.000 iscritti!

Continua il successo dell'APP di ALTOADIGEGOL, con la quale è possibile seguire l'andamento di tutti i campionati di calcio maschile e femminile e di calcio a 5 che coinvolgono squadre dell'Alto Adige. Questo grazie anche alla collaborazione con Alto Adige e Dolomiten, che si appoggiano a noi per la raccolta dei risultati. La ...leggi
16/08/2017

Inserisci la rosa della tua squadra! IL VIDEO-TUTORIAL

Inserisci la rosa della tua squadra, vivrai una stagione ancora più appassionante grazie alle statistiche aggiornate. Potrai schierare la squadra, aggiornare i marcatori, anche nelle categorie giovanili. Bastano pochi click, guarda il video e scopri come fare.   ...leggi
11/08/2017

La LND riscrive la storia: cinque sostituzioni nei dilettanti

Roma, 4 agosto 2018 - Storico cambiamento nell’universo dei dilettanti, il Consiglio Federale della FIGC ha approvato la proposta avanzata dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti su impulso del Presidente Cosimo Sibilia, recependo una circolare dell’IFAB: dalla prossima stagione tutte le squadre dei campionati dilettantistici potranno effettuare cinq...leggi
11/08/2017

Olimpia Holiday Merano: dopo la salvezza si pensa al nuovo mister

Stagione terminata come da programmi per l'Olimpia Holiday Merano, con una salvezza raggiunta ad una gara dal termine e ottavo posto finale nel campionato di seconda categoria (girone A). Si è trattato della quarta stagione di questa nuovissima "prima" squadra, al terzo tentativo promossa in seconda grazie al secondo posto finale della stagione 2015/2016 e a al ripescag...leggi
03/06/2017

APP di altoadigegol: superata quota 1000!!!!

Sono ormai più di 1000 gli appassionati, gli operatori del settore, dirigenti e allenatori, che ogni fine settimana usano la nostra APP per aggiornare i risultati dei campionati, cosa che permette di seguire anche con l'appoggio delle statistiche l'andamento dei campionati provinciali e regionali dilettantistici, giovanili, femminili e di calcio a 5 con uno sconfinamento anche nella pa...leggi
30/08/2017

Terza categoria e juniores: pronti via, l'esordio è un successo!

Esordio col botto per la nuova APP di altoadigegol per la raccolta dei risultati dei campionati di calcio. Nonostante siano inseriti solamente la terza categoria e gli juniores regionali, i download sono stati innumerevoli e l'aggiornamento da parte degli utenti ha raggiunto una quonta sorprendente: il 100% dei risultati sono stati inseriti dagli utenti decretando il successo dell'iniziativa....leggi
04/09/2016

Disponibile l'APP per l'aggiornamento dei campionati

Inizia la nuova stagione, e altoadigegol presenta subito una novità assoluta per il movimento del calcio nostrano: l'APP per l'aggiornamento dei risultati. Sinora tutti i sistemi erano basati su web-app, cioè siti internet adattati al cellulare che presentano però alcuni inconvenienti: pericolo di avere troppi contatti in contemporanea, ne bastano in realtà anche m...leggi
01/09/2016

Gliozzi e Tulli-gol: buona la prima per l'Alto Adige

Buona la “prima”. Che è già un... gran successo per il nuovo corso biancorosso. Eh sì, perché al Druso, nella prima giornata del campionato di Lega Pro al quale i biancorossi partecipano per la settima stagione consecutiva, il Südtirol di mister Viali si impone per 2-0 sul Fano, con match-winner la coppia gol Gliozzi-Tulli, già top-scorer bian...leggi
28/08/2016

Lega Pro: Alto Adige ad un passo dall'asso brasiliano Rivaldinho

Chiusa definitivamente la strada brasiliana per l’Fc Suedtirol, che secondo alcune agenzie battute sulle principali testate nazionali sarebbe stato vicino nientemeno che al figlio del talento ex-Milan Rivaldo.In un’intervista comparsa su tuttomercatoweb e ripresa anche dalla Gazzetta, Rivaldo si esprime così sul futuro del figlio Rivaldinho...leggi
20/06/2016

Seconda Categoria: il Lagundo fa sul serio, in panchina Pignatelli

Dopo le promozioni con Virtus Don Bosco e Termeno, dopo il salto di categoria con il Moso nella stagione appena conclusa, mister Roberto Pignatelli riparte da Lagundo. Il coriaceo mister, che ormai si può considerare il principale esperto di promozioni nel panorama del calcio locale, sarà chiamato al difficile compito di portare la formazione meranese dalla seconda alla prima cate...leggi
14/06/2016

Fc Suedtirol: Zanin vicepresidente. Alla Virtus Corrarati

Nell’ambito dell’estesa partnership con il club professionistico biancorosso, Roberto Zanin è stato eletto Vice Presidente di F.C. Südtirol e Membro del Consiglio Direttivo. Il 50enne manager altoatesino, che insieme al Presidente Robert Oberrauch è stato il principale artefice della rinascita della Virtus Don Bosco (ora Virtus Bolzano) che in appena quattro anni ...leggi
07/06/2016

Virtus Bolzano, preso anche il 23enne Arnaldo Kaptina

AC Virtus Bolzano comunica di aver definito la seconda operazione in entrata della sessione estiva di calciomercato e della campagna di rafforzamento per la serie D, categoria alla quale il club presieduto da Robert Oberrauch e Roberto Zanin è approdato vincendo il campionato di Eccellenza. Il Vice Presidente Roberto Zanin e il Direttore Generale Franco Murano hanno definito l'i...leggi
05/06/2016

Virtus Bolzano: è ufficiale, preso Pape Moussa Diakhaté

AC Virtus Bolzano comunica di aver definito la prima operazione in entrata della sessione estiva di calciomercato e della campagna di rafforzamento per la serie D, categoria alla quale il club presieduto da Robert Oberrauch e Roberto Zanin è approdato vincendo il campionato di Eccellenza. Il Direttore Generale Franco Murano ha definito l'ingaggio del 27enne centrocampista africa...leggi
01/06/2016

Panchine: iniziato il valzer. Hell a Moso, Tornatore a Castelbello

Molto movimento anche per quanto riguarda le panchine, a Salorno dopo l'addio di Moratti che va all' Anaune di Cles è probabile una scelta tra Pignatelli che ha recentemente lasciato Moso e Brugnara ex Anaune. A Lana Penasa prenderà il posto di Cassin, a Laces Pixner Christian prenderà il posto di Platzer, a Moso il nuovo allenatore sarà Hell..cambio anche a Terlan...leggi
31/05/2016

Calciomercato: in Eccellenza colpo del Termeno, preso Dalpiaz

C´é fermento in eccellenza, gli scambi di giocatori sono molti e protagonista é il Maia Alta che si rinforza acquisendo il portiere Pomaré che nelle ultime stagioni difendeva i pali del Moso in Passiria, poi 3 giovani dall' FC Suedtirol Tratter, Hasa, e Zingale. Il Naturno che ha scelto Rob...leggi
31/05/2016

Moso in Promozione, Pignatelli saluta da vincitore

Alla vigilia dell'ultima partita di campionato per quanto riguarda la prima categoria altoatesina Roberto Pignatelli saluta il Moso. E lo fa un'altra volta da vincitore. Contro il Gargazzone chiuderà, infatti, una stagione che lo vede ancora una volta centrare il salto di categoria con la sua squadra, dopo i successi ottenuti in passato sulle panchine di Virtus Don Bosco e Termeno. Sar...leggi
24/05/2016

Juniores: giocato il primo turno della fase nazionale. Mori kappaò

Nel match d'esordio del primo turno dei nazionali di categoria, la formazione Juniores del Trieste Calcio ha dimostrato il suo valore battendo 2-1 il Mori Santo Stefano, avversaria rivelatasi di notevole spessore. Conta però il modo con cui i biancorossi hanno vinto la partita: "Siamo rimasti in dieci dopo una ventina di minuti per l'espulsione di Santoro rimediata per aver comme...leggi
05/05/2016

Giovanissimi regionali: la Virtus Don Bosco è campione

Una galoppata lunga un campionato tra risultati altalenanti e prestazioni convincenti ha visto protagonisti i ragazzi che, all'ultima giornata, si impossessano del prestigioso titolo. Il campionato, quello appena conclusosi, decisamente interessante e combattuto che ha avuto diverse squadre alternativamente nella prima posizione (Bozner e Brixen) e che, avanti di un punto all'ultimo respiro, ...leggi
04/05/2016

Legapro: l'Alto Adige vince con la Pro Patria: la salvezza è certa!

Dopo cinque partite senza vittoria, nelle quali aveva raccolto appena 3 punti, il Südtirol – grazie alla terza rete stagionale di Spagnoli - ritrova la vittoria a Busto Arsizio contro la già retrocessa Pro Patria, mettendo al sicuro la riconferma in categoria, a tre partite dalla fine del campionato   Live match. Reduce dal passo falso all...leggi
17/04/2016

Calcio a 5: il Bubi Merano chiude secondo. Ora i play-off

Grandissimo il BUBI Merano! Espugna per 0-6 il PalaVillanova all'ultima di campionato e conferma la seconda posizione in graduatoria. Una vittoria netta, conquistata grazie ad un atteggiamento attento e deciso lungo tutta la gara, che vale il secondo posto finale per la seconda stagione di fila. Sul taccuino anche due pali e un rigore sbagliato, oltre ad un sistema difensivo eccelso che h...leggi
03/04/2016




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,67073 secondi