Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Bolzano


Coppa Provincia: sono Laces, Falzes e Gherdeina a fare festa

E' andata in archivio la due giorni di Laives con le finali del trofeo di Prima, Seconda e Terza Categoria

Vai alla galleria

Ad alzare al cielo la coppa sono Laces, Falzes e Gherdeina. E' questo il verdetto al termine della “due giorni” di Coppa Provincia, andata in scena venerdì e sabato a Laives con la regia della società locale del Voran Leifers e del CPA di Bolzano. La manifestazione sportiva si è aperta venerdì sera con la sfida valida per la Coppa Provincia di Terza Categoria -14° Memorial Uberto De Vincenzi, vinta dal Gherdeina sul Sesto con un secco 5-1. Sabato, invece, spazio prima alla finalissima tra Falzes e Caldaro, con in palio la Coppa Provincia di Seconda Categoria-15° Memorial Adolf Pichler, con il successo della formazione pusterese per 2-1. Infine, gran finale con l'epilogo della Coppa Provincia di Prima Categoria, conquistata dal Laces con un 2-0 sul Nalles. Dopodiché si è tenuta la premiazione di tutte le vincenti dei campionati provinciali, dalla Promozione alla Terza Categoria, passando per la serie D femminile. Con il presidente del CPA di Bolzano Karl Rungger a fare gli onori di casa assieme al presidente del Voran Leifers Christof Inama, erano presenti l'assessora provinciale allo sport Martha Stocker e i sindaci di Laives, Christian Bianchi, di Vadena, Alessandro Beati, e di Egna, Horst Pichler, che in un clima di grande festa hanno premiato tutti i campioni della stagione 2014/2015.

Le gare nel dettaglio

COPPA PROVINCIA DI PRIMA CATEGORIA

NALLES-LACES 0-2

NALLES: Voltani, Werth, Windegger, Christanell, Kroess, Lechner, Huber Martin (60' Imeri), Huber Hannes, Baldinu (58' Bertolini), Tribus (67' Dalceggio), Malleier. All: Dima Emanuele
LACES: Innerhofer, Gufler (75' Kuen Hannes), Angerer, Kuppelwieser, Mantinger, Stecher, Stricker, Schwemm (76' Paulmichl), Lo Presti (69' Schuler), Medda, Mair. All: Hanni Bernhard.
ARBITRO: Milan di Bolzano
RETE: 64' Medda (0-1), 80' Medda (0-2)

Dopo il campionato, ecco la coppa. Il Laces mette a segno una doppietta d'autore e a Laives si aggiudica la Coppa Provincia di Prima Categoria, superando il Nalles per 2-0. Il match-winner è Medda, che nella ripresa firma le due reti che decidono il match e spazzano via i sogni degli avversari di raggiungere agli spareggi il Bressanone e il Voran Leifers, che dunque si giocheranno sabato prossimo la promozione in una gara secca.
In un primo tempo abbastanza nervoso è il Laces a fare la partita, ma i bianconeri non riescono a sfondare. Voltani, infatti, non corre particolari pericoli fino al 39', quando è Medda a sfuggire alla marcatura dell'avversario e a presentarsi davanti al portiere, che gli dice di no. Poi è Lo Presti a fiondarsi verso Voltani, ma sul tiro del centravanti venostano si immola Lechner, che fa scudo con il corpo e salva i suoi: un intervento decisivo. La ripresa si apre subito con un brivido per il Nalles. Sugli sviluppi di una punizione, svetta Mantinger, ma il suo tentativo di testa si stampa sulla traversa. I venostani non mollano e alla fine arriva anche il gol. Lo segna al 64' Medda, che controlla alla perfezione una palla scodellata in mezzo all'area e poi batte Voltani con un preciso tocco. I biancoblù si fanno vedere al 72' con il neoentrato Dalceggio, ma il suo fendente dal limite si perde sul fondo. Il Laces, invece, fa ancora centro. A dieci minuti dalla fine Schuler si fa respingere la conclusione da Voltani, che poi si supera anche sul successivo tap-in di Medda. Nasce però una carambola a favore del numero 10, che non si fa pregare due volte e deposita la sfera in rete. All'88' ci prova Paulmichl dal limite, con il suo destro che sfila non di molto sul fondo. Nel recupero è invece Schuler a sfiorare il tris, mentre sull'altro fronte Innerhofer viene chiamato per la prima volta in causa da Dalceggio dopo 90' di tranquillità. Al fischio finale dell'arbitro Milan è festa grande per il Laces e i suoi tifosi. Niente da fare, invece, per il Nalles, che esce battuto, ma a testa alta.

COPPA PROVINCIA DI SECONDA CATEGORIA

FALZES-CALDARO 2-1
FALZES: Sparber, Federspieler, Mittich, Unterpertinger, Althuber, Marietti, Hitthaler (52' Volgger), Althuber (52' Gasser), Hosp, Cecere (84' Hainz), Demetz.
CALDARO: Sparer, Anderlan, Luggin, Guglielmi, Andergassen Alex (86' Luciano), Carli, Jordan (60' Purgstaller), Dissertori, Tagliapietra (67' Gramm), Tommasini, Andergassen Gerald.
ARBITRO: Tappeiner di Merano
RETI: 29' Jordan (0-1), 68' Marietti (1-1), 82' Federspieler (2-1)

Il Falzes non scende dal trono. I pusteresi si confermano i re della Coppa Provincia di Seconda Categoria, vinta un anno fa contro l'Aldino Monte S. Pietro a San Giovanni in Valle Aurina, e mantenuta anche in questa stagione, grazie al successo per 2-1 nella finalissima di Laives sul Caldaro. Sul sintetico del Galizia, si affrontano due grandi protagoniste della stagione, già promosse in Prima grazie ai successi nei gironi B e C di campionato. Entrambe sono approdate all'epilogo di Coppa Provincia, con il Falzes che puntava a confermarsi dopo il successo dell'anno scorso. Capitan Hitthaler e compagni ce l'hanno fatta, alzando ancora una volta al cielo la coppa.
La cronaca. Il primo tempo si chiude con il vantaggio caldarese, firmato al 29' da Jordan, che con un gran tiro dalla distanza toglie le ragnatele dall'incrocio. La ripresa è più vivace e fioccano le palle-gol. Hitthaler scappa sulla destra, ma conclude a lato. Il Falzes preme alla ricerca del pareggio e al 63' Hosp ad avere la palla buona, ma l'attaccante vanifica l'ottima percussione centrale sparando sopra la traversa da posizione invitante. Ma il gol è nell'aria e arriva al 68': la punizione di Marietti beffa Sparer, che non riesce a trattenere una sfera che finisce inesorabilmente in rete. Galvanizzati dal pareggio, i pusteresi continuano a spingere e vanno vicini al bersaglio grosso con Cecere, il cui diagonale finisce fuori sulla sinistra di Sparer. Poi è il neoentrato Volgger ad avere una ghiotta chance, ma Sparer risponde alla grande e devia in angolo. Sul corner seguente, la sfera arriva fuori area a Federspieler che col mancino spara un missile che finisce nel “sette”: sorpasso compiuto quando siamo all'82' e la coppa è più vicina per il Falzes. Il Caldaro, con le ultime energie rimaste, si butta avanti, ma concede praterie agli avversari che sfiorano la terza marcatura con Hainz, Volgger e Demetz, sui quali Sparer ci mette una pezza. Finisce con l'esultanza del Falzes, che festeggia assieme ai suoi tifosi. Onore anche al Caldaro, protagonista, come i pusteresi, di una esaltante stagione 2014/2015.

COPPA PROVINCIA DI TERZA CATEGORIA

GHERDEINA-SESTO 5-1
GHERDEINA: Trocker, Werdaner (89' Senoner), Kostner Mirco (86' Perathoner), Demetz, Mittermair, Jenegger, Kostner Aron, Runggaldier Raphael, Loncini (79' Rabanser), Prugger, Runggaldier Jonas (46' Frontull).All: Pasquale Francesca
SESTO: Pigozzi, Gatterer (89' Fuchs), Toma (54' Egartner), Lanzinger, Villgrater, Tschurtschenthaler, Wierer (78' Hofer), Pfeifhofer (74' Trenker), Happacher, Watschinger, Basso (87' Strauder). All: Gino Busin
ARBITRO: Di Renzo di Bolzano
RETI: 19' Tschurtschenthaler (0-1), 22' Runggaldier Jonas (1-1), 71' Kostner Mirco (2-1), 72' Loncini (3-1), 83' Mittermair (4-1), 85' Rabanser (5-1)

Il Gherdeina, dopo il girone B del campionato, vince anche la Coppa Provincia di Terza Categoria, battendo a Laives per 5-1 il Sesto. Sono i pusteresi a passare in vantaggio al 19': su una mischia, la difesa ladina si addormenta, spunta Tschurtschenthaler che scaglia una rasoiata che passa nel traffico e finisce alle spalle di Trocker. La risposta gardenese è immediata. Prugger sguscia sulla sinistra e mette una palla invitantissima in mezzo. Il taglio di Jonas Runggaldier è perfetto e la sua zampata gonfia la rete per l'1-1. I pusteresi ci provano dalla distanza con Happacher, ma è il Gherdeina a sprecare due nitide occasioni, prima con Loncini che col mancino spara alle stelle, poi con Werdaner, che poco dopo si trova a tu per tu con Pigozzi, ma si fa ipnotizzare dal portiere avversario. La ripresa si apre con un'incursione sulla sinistra di Tschurtschenthaler, ma Trocker chiude bene sul primo palo. Sull'altro fronte ci prova Mirco Kostner con il suo destro che finisce di poco a lato. Ma la gioia è solo rimandata perché al 71' lo stesso Mirco Kostner arpiona un bel lancio e con un diagonale mancino firma il raddoppio. Passa un secondo e il Sesto sprofonda. C'è un altro lancio lungo, questa volta per Loncini, che anticipa l'uscita di Pigozzi e insacca a porta vuota. Sulle ali dell'entusiasmo i gardenesi calano anche il poker con capitan Mittermair, che sugli sviluppi di un corner sbuca davanti a Pigozzi e con un tocco sottomisura spara la sfera in rete. Poi c'è gloria anche per il neoentrato Rabanser, che di testa segna la quinta rete. Finisce con il Gherdeina che festeggia la doppietta, mentre il Sesto raccoglie i tanti applausi del suo pubblico.

 

Galleria fotografica
  • Falzes
  • Laces
  • Gherdeina
Print Friendly and PDF
  Scritto da Figc il 31/05/2015
 

Altri articoli dalla provincia...



In SVIZZERA il SETTORE GIOVANILE non ha mai SMESSO l'ATTIVITA'

A cura della redazione di toscanagol.itC'è da non crederci. Mentre in Italia siamo ancora qua attanagliati dalla paura e senza alcuna attenzione verso il mondo del calcio giovanile, ecco che basta spostarci di pochi chilometri dal confine del nostro paese per vedere una realtà completamente diver...leggi
11/04/2021

Eccellenza: al via il 25 aprile il mini-campionato

Saranno sette le squadre ai nastri di partenza del mini-campionato di Eccellenza del Trentino Alto Adige. E sono quelle interessate alla promozione in serie D perché, come ormai noto, non sono previste retrocessioni. Inizialmente era stato disposto che i campionati di Eccellenza al via avrebbero dovuto avere un minimo di 10 squadre iscritte ma per fortun...leggi
11/04/2021


Calcio giovanile, al via la fase provinciale dei campionati

Tutto pronto per l'esercito dei ragazzi che questo fine settimana daranno il via alla fase provinciale dei campionati di calcio giovanili edizione 2020/2021.  Come tutti gli anni, le griglie sono inserite sul nostro portale dove potete consultare il calendario con i risultati e le classifiche.  Potete usare anche l'app ITALIAGOL, che ha ampiamente supe...leggi
08/09/2020

Eccellenza: buona la prima per le altoatesine

Pronti via… finalmente parte anche il calcio regionale con la disputa della prima giornata del campionato di Eccellenza. Subito in evidenza Maia Alta e Bozner, vincitrici rispettivamente contro Anaune in trasferta (gol vittoria di Jonas Clementi dopo 4’) e contro l’Arco in casa, con i bolzanini in doppio vantaggi...leggi
07/09/2020

Promozione: pari e patta tra Valle Aurina e Parcines, 1-1

1. Spieltag Landesliga 06.09.2020SSV AHRNTAL - ASV PARTSCHINS  1 : 1Schiedsrichter:Davide di MuroLuca BrizziFrancesco CicorellaSpielbericht:7. Minute: Erste gute Chance für Ahrntal nach schönem Zusammenspiel über die rechte Seite. Hofer leitet den Angriff zusammen mit Maurer Richard ein den Querpass in den 16er...leggi
06/09/2020

Pallamano, Bolzano festeggia un esordio perfetto

Bolzano, 5 settembre 2020 – L’SSV Loacker Bozen Volksbank ha iniziato il campionato di Serie A Beretta sabato con una vittoria sul Cingoli. I biancorossi, in un Pala Gasteiner vuoto, si sono affermati per 29:23 contro i neopromossi marchigiani. Così il giocatore-allenatore Mario Sporcic ha potuto festeggiare con un successo il suo debutto in questa n...leggi
06/09/2020

Stagione 2020/2021: ecco le date di inizio dei campionati

Inizieranno il 5 e 6 di settembre i campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria altoatesina. Questo quanto contenuto nel comunicato ufficiale nr. 3 del 3 luglio 2020 del Comitato Provinciale Autonomo di Bolzano. La Coppa inizierà prima del'inizio dei campionati, ma le date saranno comunicate s...leggi
03/07/2020

Play-off serie C: ricordi agrodolci di emozioni biancorosse

Tanti splendidi ricordi e imprese sfiorate da parte dell’FCS: dalla semifinale del 2013 con il Carpi alla finale 2014 con la Pro Vercelli, dalla bolgia di Cosenza nella semifinale 2018 al match al cardiopalma in quel di Monza nel secondo turno della fase finale dello scorso anno Tempo di play-off. Facciamo un rapido salto nel passato per sintetizzare una serie di ...leggi
01/07/2020

Stagione calcistica 2020/21: ecco gli organici dei campionati

Il primo atto della stagione sportiva 2020/21 è stato dunque compiuto, con la definizione degli organici dei campionati regionali e provinciali. Eventuali domande di ripescaggio dovranno essere fatte pervenire entro il 6 luglio al Comitato Provinciale Autonomo di Bolzano. Ecco di seguito le squadre iscritte dall’Eccellenza alla Terza Categoria, pubblicate nel comunicato uff...leggi
26/06/2020

Calcio, emessi quasi tutti i verdetti della stagione 2019/20

Eccoli, i verdetti per la stagione calcistica 2019/20 per quanto riguarda il calcio dilettantistico altoatesino, pubblicati dalla FIGC sezione di Bolzano all'interno del comunicato ufficiale nr. 61. Restano ancora alcuni punti interrogative sulla questione retrocessioni, ma ogni dubbio sarà fugato entro fine mese. La delibera inerente il blocco delle retrocessioni, infatti, dovr&...leggi
16/06/2020

AIA Bolzano - Lezioni in videoconferenza per i giovani arbitri

Le attuali disposizioni per il contenimento dell’emergenza sanitaria, provocata dalla pandemia del coronavirus, impediscono lo svolgimento di riunioni associative che vedano la partecipazione di molte persone sia in luoghi pubblici che privati. In questo contesto straordinario, la Sezione AIA di Bolzano “M. Bregoli” ha deciso di esplorare nuove strade, facendo riscorso alla te...leggi
22/04/2020

Ufficiale: Campionato Europeo di calcio spostato al 2021

Il Campionato Europeo di Calcio è stato ufficialmente spostato al 2021: si giocherà dal 11 giugno al 11 luglio del prossimo anno, per permettere alle federazioni di portare a termine i campionati e le coppe europee dopo lo stop forzato per l'emergenza coronavirus.   ...leggi
17/03/2020

Il messaggio del Presidente della Lega Nazionale Dilettanti

Ritengo doveroso rivolgermi a tutti coloro che, a vario titolo – calciatrici e calciatori, allenatrici ed allenatori, dirigenti, medici, massaggiatori, collaboratori - fanno parte della grande famiglia del calcio dilettantistico italiano. Credo sia necessario, infatti, - a prescindere da quanto indicato nel Comunicato Ufficiale che riporta il provvedimento - chiarire le motivazioni che ha...leggi
17/03/2020

Figc: sospensione immediata dei campionati

Come annunciato nel comunicato nr. 73 della Figc comitato provincial di Bolzano, viene disposta la sospensione fino a tutto il 3 aprile dell'attività organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti sia a livello nazionale che territoriale.   ...leggi
08/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08149 secondi