Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Bolzano


Acciaierie Valbruna chiude il tour de force con una vittoria

A Bolzano non passa la capolista Torino, sconfitta 81-66


Termina per Acciaierie Valbruna la difficile settimana di recuperi causa Covid  con due vittorie su tre incontri. Prima la bella affermazione contro Vicenza, poi il derby infrasettimanale con il cattivo secondo tempo e la conseguente sconfitta e al termine delle fatiche  settimanali la sudatissima e meritata vittoria odierna  contro Torino.  Per le piemontesi una vera e propria ultima spiaggia per evitare la retrocessione diretta, per Bolzano una partita  per cercare un pronto riscatto.  Torino  ha un paio di giocatrici infortunate, Bolzano recupera Guilavogui ancora a mezzo servizio  a causa di un importante risentimento muscolare che l'ha tenuta lontano dai campi di gioco per quasi un mese.  La gara promette scintille e le aspettative non vengono deluse. Come tradizione parte bene Bolzano che presenta veloci rotazioni delle giocatrici in campo allo scopo  di tenere alto il ritmo. Il gioco delle padrone di casa è fluido e genera  un vantaggio ( 15-9) che poteva  essere anche  maggiore.  Torino si gioca la stagione e risponde  accorciando mano a mano lo svantaggio e dando vita a buone azioni corali.  Una difesa a zona ben orchestrata delle torinesi sfrutta  la serata non particolarmente precisa di Bolzano, che ha tantissimi tiri aperti ma sbaglia troppo.  Al riposo di mezza gara si va in perfetta parità e la sensazione è quella di vedere una gran bella gara.  Torino vuole coltivare il sogno di salvarsi, allunga nel punteggio e sfrutta la cattiva giornata  al tiro delle esterne bolzanine.  Il terzo quarto termina con Torino sul + 5  ( 44-49) e con Bolzano che mantiene un assetto difensivo buono ma che vede frustrati i propri tentativi di rimonta.   La situazione diventa critica nell'ultimo quarto, dove a 5' dalla fine Torino raggiunge il massimo vantaggio (  + 10).  Partita finita ?   No, tutt' altro , perchè le Sisters piazzano una rimonta fatta di orgoglio e di coraggio ed impattano a pochi secondi dalla fine con una bomba di Fumagalli, lasciata libera sul perimetro.  Bolzano ha anche la palla per vincere con una rimessa in attacco a 2 secondi dalla fine, ma Hernandez è sfortunata  sottomisura e la palla della vittoria carambola sul tabellone  ed esce.  Tutto rinviato quindi ai supplementari.  Ma l'inerzia è tutta in mano alle altoatesine, che finalmente trovano quella disinvoltura e quella continuità che era mancata durante il tempo regolamentare confezionando un 17 a 2 in 5' di overtime.  Vittoria meritata e conquistata con energia ed entusiasmo.  Onore delle armi a Torino che ha giocato una ottima gara e probabilmente non merita il posto che ha in classifica, anche alla luce degli innumerevoli infortuni e delle tante partite perse a filo di sirena.

Per Torino ottima prova della play finlandese Jamsa, vero spauracchio nel tiro da tre e solita importante prova del duo Salvini - Colli  sotto canestro.

Per Bolzano  degna di menzione la gara di Fumagalli  e Santarelli e buono anche il ritorno di Guilavogui che, seppur imprecisa e visibilmente a corto di fiato, ha restituito energia e difesa nei pressi del canestro.

Coach Pezzi : "  La partita era la terza in una settimana. Dopo la brillante vittoria con Vicenza ed il discreto primo tempo nel derby, dovevamo cancellare velocemente l'inspiegabile cattivo secondo tempo della stracittadina.  Il calendario ci ha proposto Torino che era all'ultima spiaggia ed ha giocato con la forza della disperazione. Merito delle mie Atlete quello di non cadere nell'affanno e nello sconforto in una giornata nella quale  abbiamo costruito tanti bellissimi tiri con azioni brillanti ed incisive, ma con  la palla non  entrava mai nel canestro. Merito del gruppo aver lottato e raggiunto il successo con un overtime strepitoso. In cinque minuti di tale importanza segnare un parziale di 17 a 2  è sicuramente dato che induce alcune riflessioni. Mi è piaciuto il ritmo e l'aggressività della squadra, cosa non scontata tenendo presente la difficoltà dei tre impegni che abbiamo dovuto sostenere in una settimana. "  


Acciaierie Valbruna Bolzano - Torino Teen Basket 81 - 66     

(15-9, 31-31, 44-49, 64-64, 81-66)
ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO: Fumagalli 10 (1/2, 2/5), Guilavogui* 7 (1/8, 0/1), Gottardi, Kuijt* 9 (0/2, 3/10), Hernandez Pepe* 10 (4/11, 0/1), Rossi 6 (3/4, 0/2), Fabbricini 2 (0/2 da 2), Marcello, Sasso 4 (2/3, 0/1), Pellegrini* 19 (2/4, 5/13), Santarelli* 14 (2/3, 2/6)
Allenatore: Pezzi A.
Tiri da 2: 15/40 - Tiri da 3: 12/41 - Tiri Liberi: 15/16 - Rimbalzi: 50 13+37 (Pellegrini 9) - Assist: 2 (Fumagalli 1) - Palle Recuperate: 6 (Guilavogui 2) - Palle Perse: 7 (Pellegrini 3)
TORINO TEEN BASKET: Nasraoui NE, Jamsa* 20 (2/4, 5/11), Bevolo 8 (3/13, 0/4), Giauro* 2 (1/3, 0/1), Bolognini* 4 (2/5, 0/1), Salvini* 12 (5/10, 0/1), Seumo NE, Iagulli NE, Colli 13 (5/7, 0/1), Tortora 1 (0/1 da 3), Isoardi* 6 (3/5, 0/5)
Allenatore: Corrado M.
Tiri da 2: 21/47 - Tiri da 3: 5/25 - Tiri Liberi: 9/12 - Rimbalzi: 52 11+41 (Jamsa 7) - Assist: 4 (Jamsa 2) - Palle Recuperate: 5 (Bevolo 2) - Palle Perse: 16 (Squadra 5) - Cinque Falli: Salvini
Arbitri: Giudici R., De Ascentiis L.


 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Comunicato Stampa il 06/03/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Gp Ladurner, oggi si è disputata la 2a tappa a Bressanone

Dopo l’ottimo esordio a Lana, questo fine settimana è andata in scena la seconda tappa del Ladurner Grand Prix a Bressanone. Buonissime condizioni, con tanti atleti che hanno conquistati buoni risultati. Con oltre 800 partenze si è registrato anche un nuovo record nel Ladurner GP. Nella categoria Cadette Hanna Pichler e Alexa Schneider hanno rispettivamente vinto due...leggi
01/05/2022

Atletica leggera, Multistars: brillano Zandarco e Pircher

Si è conclusa domenica la seconda giornata del Meeting Internazionale di prove multiple Multistars a Grosseto. Con Simon Zandarco e Linda Maria Pircher erano due gli altoatesini al via. Dal 1998 Multistars è diventato ufficialmente un Meeting IAAF. Anche in Alto Adige si è già disputato questo evento, per la prima volta nel 2019 e l’anno scorso, sempre ...leggi
01/05/2022

Merano-Lagundo Half Marathon: trionfano Hofer e Kessler

Merano, 1° maggio 2022 –Il vincitore della scorsa edizione Michael Hofer e la campionessa locale Julia Kessler domenica, una giornata dal clima perfetto per correre, hanno vinto la 28a edizione della classica primaverile sulle sponde del Passirio. Hofer ha percorso i 21,097 chilometri di percorso in 1h07’43”, un ottimo tempo, mentre la specialista del tr...leggi
01/05/2022

Atletica, prove multiple di Lana: brillano gli altoatesini

A Lana si sono disputati i Campionati Regionali di Prove Multiple (gruppo Nordest). A mettersi particolarmente in luce sono stati gli atleti locali. Nel Decathlon Juniores David Pircher di Postal ha conquistato ottimi 6.036 punti, migliorando così il suo record precedente (5.696) di oltre 300 lunghezze. Il 19enne portacolori dell&rsqu...leggi
27/04/2022

Una falsa partenza punisce l'Alperia contro Alpo

Partita difficile, ma molto importante quella che l’Alperia Basket Club Bolzano ha dovuto affrontare sabato sera al PalaMazzali con ospite Alpo Villafranca.   Il pronostico dettato dalle posizioni in classifica è stato ampiamente rispettato e le veronesi si sono aggiudicate i due punti in palio, punti che per Bolzano potevano significare un avvicinamento alla zona salve...leggi
10/04/2022

Basket donne, Acciaierie Valbruna sconfitte nel finale da Ponzano

I parziali relativi ai quattro tempi ( 14-15/13-15/16-16/13-15) sono la testimonianza di una gara equilibrata, disputata sul sottile filo tra l'agonismo e la rudezza, risolta da Ponzano negli ultimi minuti con il ricorso ad una maggiore lucidità nelle conclusioni. I motivi che rendevano questa gara importante erano legati sicuramente alla classifica. Per Ponzano la ghiotta occasione di f...leggi
20/03/2022



Basket Club Bolzano Alperia in grande spolvero, ma sconfitto!

Partita sulla carta proibitiva contro le neo vice campionesse d’Italia del Bixia Basket, così però non è stato anche se il risultato ha arriso alle ospiti per 60 a 63 le ragazze del BCB hanno sfoderato una gran prestazione. Primo quarto con alti e bassi dove Brescia riesce sempre a mantenersi in vantaggio di qualche lunghezza senza però staccare tro...leggi
13/03/2022

Pallamano, per il Loacker due punti pesanti a Siracusa

Siracusa, 12 marzo 2022 – In occasione del 20° turno della Serie A Berretta la squadra di Mario Sporcic è stata impegnata in trasferta a Siracusa, ospite degli ultimi in classifica. Presso la palestra ‘Pino Corso’ l’SSV Loacker Bozen Volksbank si è a...leggi
13/03/2022

Pallamano: SSV Loacker sconfitto in casa dalla capolista Fasano

Bolzano, 5 marzo 2022 – La vittoria nel derby di mercoledì contro il Pressano non ha messo le ali all’SSV Loacker Bozen Volksbank nell’incontro di sabato sera con la capolista Junior Fasano. In occasione del 19° turno della Serie A Beretta i biancorossi si sono d...leggi
06/03/2022

Atletica leggera: sabato 11 e domenica 12 maggio la prima fase dei CDS

Spettacolo e tradizione sabato 11 e domenica 12 maggio al campo CONI di Bolzano, dove si disputa la prima fase regionale dei campionati assoluti di società di atletica leggera. La stessa fase regionale viene disputata su tutto il territorio nazionale in 18 sedi diverse e coinvolge un movimento di oltre 15.000 atleti e 1000 società tra settore maschile e femminile. Per il Tr...leggi
10/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03996 secondi