Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Bolzano


Alle Acciaierie Valbruna il derby bolzanino di basket femminile

Rivincita con vittoria per le ragazze di coach Pezzi

Prima di parlare di basket giocato un ricordo di Coach Pezzi per Jimmy Cominato, che ha deciso di "andare avanti" , come dicono gli Alpini. "  Ho un ricordo vivo di  grande Dirigente Sportivo e di  Persona sempre sensibile e disponibile nello sdrammatizzare le sconfitte e celebrare con discrezione le vittorie. Un esempio per tutti noi. Bello è stato anche ricordare  Deborah Fiorani, ad un anno dalla scomparsa. L'ho lanciata nel basket di serie A, l'ho avuta al mio fianco per anni nell' insegnare con passione  basket alle Sisters nel settore giovanile, Lei è una perdita difficile da colmare.  Bello che prima del Derby il pensiero e l'applauso del pubblico siano  andati a ricordare questi due grandi ed Appassionati Sportivi. Parliamo del Derby , arrivato all'ultima giornata di ritorno,  in un momento nel quale il risultato era    importante per vedere quale delle due squadre avrebbe sopravanzato l'altra in classifica, sia per completare gli accoppiamenti dei playout. La partenza è per il Basket Club che imprime molta aggressività alla propria difesa ed in attacco propone ottimi fraseggi. Il primo quarto non è mai in discussione , con la difesa delle Acciaierie Valbruna che non sembra particolarmente in vena di imprese.  Anche il secondo quarto vede prevalere le padrone di casa, che spinte da un incessante tifo arrivano anche a +12 con palla in mano. Una bomba di Pellegrini arresta la marcia trionfale del BCB  , accorcia lo svantaggio ed accompagna le ospiti in divisa rossa nello spogliatoio a riflettere sul come raddrizzare una partita sino a quel momento opaca.  L'approfondimento tecnico negli spogliatoi e sopratutto la grande voglia delle Sisters   di riscattare il derby di andata sono il propellente per un cambio radicale nel gioco delle ragazze di Sandro Pezzi. Grande difesa, cambi precisi ed un atteggiamento corale di tutte le giocatrici aprono il passo prima ad una rimonta brillante, poi al sorpasso ed infine all'allungo finale che decreta non solo la vittoria finale ma anche un secondo tempo nel quale il punteggio parziale recita 44 a 24 per le ragazze di Sandro Pezzi, che si tolgono la soddisfazione di terminare il Campionato con 18 punti, lasciando le avversarie attardate a 14.

Per il Basket Club Bolzano buonissima prova di Egwho (ex della gara), miglior realizzatrice e incisiva nella lotta a rimbalzo e vicino a canestro.  Buona prova in regia di Vella e sempre insidiosa la coppia Assentato (seconda ex) e di  Owner, ben contenuta dalla difesa ospite.

Per Acciaierie Valbruna Bolzano  sontuosa prova di Fumagalli in attacco con tre bombe che hanno cambiato la partita ed altrettanto convincente la sua prestazione difensiva su Owner.  Grande secondo tempo per  Hernandez, Guilavogui, Kuijt e Santarelli  che spronate da una ispiratissima Chiara Rossi in regia hanno raccolto gli applausi finali delle Sisterine che in fatto di baccano in tribuna hanno rivaleggiato con le giovanissime bimbe avversarie.  Alla fine auguri reciproci per un buon comportamento nei playout e con un sogno condiviso da entrambi i Team, quello di avere l'anno prossimo in A2 ancora derby appassionati e corretti come questo.

Coach Pezzi : "  Ci accingiamo a partecipare ai playout con umiltà e consci dell'insidia. La vittoria di oggi ci fornisce autostima e volontà di continuare nel lavoro che stiamo sviluppando in palestra.  Devo fare i complimenti alle mie Atlete che, a fronte di un primo tempo difficile  non si sono perse d'animo, hanno tirato fuori gli artigli e nel secondo tempo hanno difeso in maniera perfetta, oltre ad attaccare facendo 44 punti .  Se calcolo che alla fine del primo tempo eravamo -9,  siamo riusciti a confezionare un  + 29 alle nostre forti e quotate avversarie.  Veramente una performances notevole. Non ci sono stati exploit di rilievo, ma tutta la squadra è andata a segno in maniera equilibrata e ben distribuita. MVP  delle Sisters sicuramente Chiara Rossi, che in un momento difficile ha preso in mano le redini del gioco.  Una sicurezza per far rifiatare Karin Kuijt, che poi, rinfrancata, ha deciso la partita nel secondo tempo. L'olandese è stata ben  affiancata da una stellare Fumagalli, dolorante ad un piede, ma protagonista di una gara perfetta in difesa su Owner ed incisiva dal perimetro con 3 bombe di peso specifico incommensurabile Ma il successo, mai come questa volta, è della squadra e della volontà dimostrata in campo."

Ancora Coach Pezzi: "  Adesso abbiamo due settimane per migliorare ulteriormente il nostro gioco, rendendolo  incisivo  e privo di discontinuità. Dovremo anche  preparare al meglio la sfida con Vicenza, una ottima squadra della quale dovremo studiare punti di forza ed eventuali debolezze."

Alperia Basket Club Bolzano - Acciaierie Valbruna Bolzano 55 - 70 (21-10, 35-26, 43-48, 55-70)
ALPERIA BASKET CLUB BOLZANO: Cremona* 5 (1/2, 1/3), Servillo 3 (0/2, 1/1), Egwho* 13 (5/10, 1/1), Fall* 7 (0/4, 2/5), Ovner* 10 (2/7, 2/6), Assentato 5 (1/4, 1/4), Desaler, Schwienbacher 6 (2/3, 0/1), Castellaneta NE, Kob NE, Vella* 6 (2/5, 0/2)
Allenatore: Sacchi R.
Tiri da 2: 13/38 - Tiri da 3: 8/23 - Tiri Liberi: 5/8 - Rimbalzi: 34 9+25 (Ovner 8) - Assist: 10 (Vella 4) - Palle Recuperate: 7 (Ovner 2) - Palle Perse: 15 (Ovner 6)
ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO: Fumagalli 9 (0/1, 3/3), Guilavogui* 13 (3/8 da 2), Gottardi NE, Kuijt* 11 (3/5, 1/3), Hernandez Pepe* 9 (3/7, 1/2), Rossi 9 (2/3, 1/1), Fabbricini 2 (0/1 da 2), Marcello, Sasso*, Pellegrini 10 (1/4, 2/5), Santarelli* 7 (2/5, 1/2)
Allenatore: Pezzi A.
Tiri da 2: 14/36 - Tiri da 3: 9/16 - Tiri Liberi: 15/20 - Rimbalzi: 39 7+32 (Guilavogui 7) - Assist: 10 (Kuijt 3) - Palle Recuperate: 4 (Kuijt 2) - Palle Perse: 17 (Guilavogui 5)
Arbitri: Del Gaudio A., Manganiello A.

 

Prossimo impegno per le Sisters  gara 1  Domenica 8 maggio al Palawalther  alle ore 18.00  

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Comunicato Stampa il 24/04/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Impresa BCB Alperia, Treviso è sconfitta e resta in serie A2

  Il verdetto sorride all’Alperia Basket Club Bolzano che chiude la stagione al primo giro dei play out confermandosi in serie A2 femminile con una bella vittoria sulla Podolife Treviso. Dopo gara uno di play out vinta senza grandi difficoltà e gara due impattata da Treviso, più combattuta almeno a tratti, gara 3 è stata la partita della verit&agr...leggi
15/05/2022



Supercoppa di Legapro: continua il magic-moment, espugnata Bari

L’FCS si impone per 2-1 allo Stadio “San Nicola” del capoluogo pugliese nell’inedita sfida con i vincitori del girone C. Nel primo tempo padroni di casa in vantaggio con D’Errico, ad inizio ripresa il pareggio di De Col, poi la rete di Casiraghi. Sabato 7 maggi...leggi
30/04/2022

Alto Adige, 2-0 a Trieste e storica promozione in "B"!

Nella 38esima giornata, 19esima e ultima del girone di ritorno i biancorossi di mister Ivan Javorcic si impongono per2-0 alla Triestina sul terreno del “Nereo Rocco” con la doppietta di Casiraghi e conquistano la prima, storica promozione tra i cadetti L’FC Südtirol scrive una memorabile pagina di storia in terra giuliana conquistando la serie cadetta al ...leggi
24/04/2022


Fc Alto Adige, la serie B passa ancora da Trieste

La serie B è li, ad un passo… mancano ancora però gli ultimi 90’ minuti che saranno ancora una volta decisivi per l’Fc Alto Adige, ancora una volta contro la bestia nera dei biancorossi, quella Triestina che già due volte in play-off del passato gli negò la gioia della promozione. A gennaio nel recupero della 19esima giornata r...leggi
18/04/2022



Fc Alto Adige, altri tre punti pesantissimi contro la Juve

Nella dodicesima giornata del girone di ritorno (31esima) l’undici di mister Ivan Javorcic si impone ad Alessandria sul campo della formazione bianconera guidata da Lamberto Zauli. Decide la rete di Casiraghi al 35’ del primo tempoDodicesima giornata di ritorno (31esima) del campionato di Serie C girone A 2021-2022 con l’FC Südtirol vittorioso contro la Juvent...leggi
13/03/2022


Badminton: medaglia e prestazioni forti in Uganda

Nella capitale dell'Uganda, Kampala, Yasmine Hamza (18) e Katharina Fink hanno dimostrato di essere sempre più vicine alle migliori del mondo. All'Uganda International Challenge, Hamza ha perso per un pe...leggi
06/03/2022


E' un Alto Adige da 10 in pagella

Al “Briamasco” nel recupero della 22esima giornata (terza di ritorno) in notturna e in diretta tv i biancorossi si impongono per 1-0 agli aquilotti grazie alla rete messa a segno da Rover all’11’ della ripresa. La squadra di Javorcic rafforza il primato in classifica portandosi a +1...leggi
25/02/2022



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03921 secondi