Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Bolzano


Al Modena la Supercoppa, il Suedtirol inizia la festa

Sconfitta indolore per i biancorossi, ora la festa con la città

Nella terza e decisiva gara del triangolare tra le tre vincitrici dei gironi di Serie C 2021-2022, l’FC Südtirol ospita gli emiliani, che la spuntano per 2-0 e si aggiudicano il trofeo. Dopo la partita la festa biancorossa in Piazza Walther per la storica e memorabile promozione in serie B.

 

Giunge all’epilogo la stagione dell’FC Südtirol con l’ultimo appuntamento, la terza e decisiva partita del triangolare tra le vincitrici dei tre gironi per l’assegnazione della Supercoppa di serie C. Allo Stadio “Druso” scende il Modena, vincitrice del girone A, guidata da una vecchia conoscenza, mister Attilio Tesser. Gara decisiva dopo il successo dell’FC Südtirol a Bari per 2-1 e il pareggio interno del Modena con il Bari (3-3).

La spuntano gli emiliani ospiti per 2-0 (0-0 all’intervallo), che si aggiudicano così il trofeo.

 

Primo tempo con diverse emozioni e alcune importanti occasioni da rete da entrambe le parti, con i padroni di casa a recriminare anche per un palo colpito da H’Maidat. Grande commozione al minuto 10: il Modena mette volontariamente in out la palla per consentire la standing ovation per Hannes Fink, che lascia il calcio giocato. Il capitano, numero 10, biancorosso da 21 anni, si alza in piedi dalla panchina e, commosso, ringrazia del tributo- meritatissimo - applaudendo con le mani in alto. Lo stesso Fink scende in campo al 37’ della ripresa, tra gli applausi scroscianti, e riceve la fascia di capitano da Vinetot. Alla fine tutta la squadra biancorossa in campo con la maglia numero 10 per ringraziare il capitano di lungo corso per poi dedicargli il corridoio d’onore sotto la pioggia, ma con il sole.

 

Nella ripresa, i padroni di casa sciupano una grande occasione con Odogwu, lanciato tutto solo davanti a Gagno e poco dopo, al 5’, sul fronte opposto, Bonfanti si accentra e carica il tiro, palla potente nel sacco, dove Poluzzi non può arrivare per il vantaggio ospite. Il Modena raddoppia all’11’: Renzetti per Pergreffi, conclusione ad incrociare di Scarsella, palla che batte sulla base del palo alla destra di Poluzzi e carambola in rete: 0-2

 

Dopo la partita in Piazza Walther avrà luogo la festa dell’FCS per la conquista della serie B con la consegna ufficiale delle medaglie e della coppa dei vincitori del girone A da parte del presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli.

 

IN CAMPO

Mister Attilio Tesser schiera il Modena con il 4-2-3-1: davanti a Gagno, la difesa con

Ciofani, Silvestri, Pergreffi e Renzetti, in mezzo al campo Armellino e Di Paola, più avanzati Scarsella; Mosti e Bonfanti, punta Ogunseye.

Mister Ivan Javorcic, schiera i biancorossi padroni di casa con il 4-3-2-1: davanti a Poluzzi, la difesa con Fabbri, Vinetot, Curto e De Col in mezzo al campo Moscati, H’Maidat e Gatto; con Casiraghi e Rover dietro a Odogwu.

 

LIVE MATCH

Primo tempo

6’ Rapida manovra in profondità dei biancorossi (oggi in verde): Casiraghi al limite dell'area serve Moscati, conclusione alta.

8’ Corner dalla destra di Di Paola, testa di Piacentini in mischia ad incrociare, palla sul fondo di non molto.

10’ Il Modena mette volontariamente in out la palla e scatta la standing ovation per il numero 10 biancorosso Hannes Fink, che lascia il calcio giocato. Il capitano entra in campo e ringrazia con un applauso-mani al cielo.

12’ Odogwu per Moscati, palla a Casiraghi che si accentra e calcia sotto pressione, Gagno para a terra.

17’ Punizione a giro da fuori area di Casiraghi, palla deviata in angolo.

35’ Casiraghi sull'out mancino arriva alla conclusione, tiro-cross ribattuto, si scatena un batti e ribatti davanti a Gagno con la Signora Marotta che poi fischia il fallo in attacco.

38’ Diagonale dalla destra di Casiraghi fuori di poco.

39’ Splendida ripartenza biancorossa, Casiraghi dalla sinistra imbecca lateralmente H'Maidat che centra il palo alla sinistra di Gagno.

41’ Angolo di Di Paola, testa di Ogunseye fuori di poco.

43’ Cross dalla sinistra, tocco di Bonfanti in mezzo, Poluzzi para in due tempi.

 

Secondo tempo

2’ Mancino di Rover da poco dentro l’area, respinge in tuffo a mezza altezza Gagno.

5’ I padroni di casa sciupano con Odogwu lanciato tutto solo davanti a Gagno. Sul fronte opposto Bonfanti si accentra e carica la conclusione, palla potente nel sacco, dove Poluzzi non può arrivare: 0-1

11’ Renzetti per Pergreffi, conclusione ad incrociare di Scarsella palla che batte sulla base del palo alla destra di Poluzzi e carambola in rete: 0-2

14’ Casiraghi per la sovrapposizione Fabbri sulla sinistra, cross di quest'ultimo, sponda di Malomo, conclusione alta di Rover.

20’ Tiro cross dalla sinistra di Davi, palla sul fondo di poco.

40’ Ci prova Odogwu, palla tra le braccia di Gagno.

 

F.C. SÜDTIROL - MODENA F.C. 0-2 (0-0)

F.C. SÜDTIROL (4-3-2-1): Poluzzi; Fabbri (15’ st Fabbri), Vinetot, Curto, De Col (1’ st Malomo); Moscati, H’Maidat (1’ st Davi), Gatto; Casiraghi (37’ st Fink), Rover (25’ st De Marchi); Odogwu.

A disposizione: Meli, Harrasser, Voltan, Fischnaller, Galuppini, Broh, Tait.

Allenatore: Ivan Javorcic

MODENA F.C. (4-2-3-1): Gagno; Ciofani, Piacentini, Pergreffi, Renzetti; Di Paola (33’ st Duca), Scarsella; Armellino (1’ st Magnino), Mosti (25’ st Tremolada), Ogunseye (33’ st Giovannini); Bonfanti (25’ st Silvestri).

A disposizione: Narciso, Spurio, Oukhadda, Baroni.

Allenatore: Attilio Tesser

ARBITRO: Maria Marotta di Sapri

ASSISTENTI: Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Veronica Martinelli di Seregno

IV UFFICIALE: Michele Delrio di Reggio Emilia

RETI: 5’ st 0:1 Bonfanti (MO); 11’ st Scarsella (MO).

NOTE: cielo quasi sereno all’inizio, pioggia nella ripesa temperatura attorno ai 30°, campo in ottime condizioni,

Ammoniti: 33’ pt Di Paola (MO), 36’ st Curto (FCS)

Angoli: 2-5 (2-5). Recupero: 3’+ 3’

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Fc Suedtirol il 15/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Terza Categoria: i magnifici perdenti questa volta non sono più ultimi

BOLZANO. Si interrompe dopo un ventennio la striscia di ultimi posti consecutivi del Gs Exclesior. Grazie al pari ottenuto all'ultima giornata nello scontro diretto contro il Celtic, infatti, la formazione del Presidente Mirko Marchiodi chiude a pari punti con i rivali la stagione (5) ed in virtù degli scontri diretti a proprio favore (vittoria all'andata per 4-2) l...leggi
29/05/2022

Impresa BCB Alperia, Treviso è sconfitta e resta in serie A2

  Il verdetto sorride all’Alperia Basket Club Bolzano che chiude la stagione al primo giro dei play out confermandosi in serie A2 femminile con una bella vittoria sulla Podolife Treviso. Dopo gara uno di play out vinta senza grandi difficoltà e gara due impattata da Treviso, più combattuta almeno a tratti, gara 3 è stata la partita della verit&agr...leggi
15/05/2022


Supercoppa di Legapro: continua il magic-moment, espugnata Bari

L’FCS si impone per 2-1 allo Stadio “San Nicola” del capoluogo pugliese nell’inedita sfida con i vincitori del girone C. Nel primo tempo padroni di casa in vantaggio con D’Errico, ad inizio ripresa il pareggio di De Col, poi la rete di Casiraghi. Sabato 7 maggi...leggi
30/04/2022

Alto Adige, 2-0 a Trieste e storica promozione in "B"!

Nella 38esima giornata, 19esima e ultima del girone di ritorno i biancorossi di mister Ivan Javorcic si impongono per2-0 alla Triestina sul terreno del “Nereo Rocco” con la doppietta di Casiraghi e conquistano la prima, storica promozione tra i cadetti L’FC Südtirol scrive una memorabile pagina di storia in terra giuliana conquistando la serie cadetta al ...leggi
24/04/2022

Alle Acciaierie Valbruna il derby bolzanino di basket femminile

Prima di parlare di basket giocato un ricordo di Coach Pezzi per Jimmy Cominato, che ha deciso di "andare avanti" , come dicono gli Alpini. "  Ho un ricordo vivo di  grande Dirigente Sportivo e di  Persona sempre sensibile e disponibile nello sdrammatizzare le sconfitte e celebrare con discrezione le vittorie. Un esempio per tutti noi. Bello è stato anche ricordare  D...leggi
24/04/2022


Fc Alto Adige, la serie B passa ancora da Trieste

La serie B è li, ad un passo… mancano ancora però gli ultimi 90’ minuti che saranno ancora una volta decisivi per l’Fc Alto Adige, ancora una volta contro la bestia nera dei biancorossi, quella Triestina che già due volte in play-off del passato gli negò la gioia della promozione. A gennaio nel recupero della 19esima giornata r...leggi
18/04/2022



Fc Alto Adige, altri tre punti pesantissimi contro la Juve

Nella dodicesima giornata del girone di ritorno (31esima) l’undici di mister Ivan Javorcic si impone ad Alessandria sul campo della formazione bianconera guidata da Lamberto Zauli. Decide la rete di Casiraghi al 35’ del primo tempoDodicesima giornata di ritorno (31esima) del campionato di Serie C girone A 2021-2022 con l’FC Südtirol vittorioso contro la Juvent...leggi
13/03/2022




E' un Alto Adige da 10 in pagella

Al “Briamasco” nel recupero della 22esima giornata (terza di ritorno) in notturna e in diretta tv i biancorossi si impongono per 1-0 agli aquilotti grazie alla rete messa a segno da Rover all’11’ della ripresa. La squadra di Javorcic rafforza il primato in classifica portandosi a +1...leggi
25/02/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04855 secondi