Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Bolzano


Marconi, nuova linfa per l'attacco biancorosso."Sono molto contento"

L'Alto Adige raggiunge l'accordo per un biannale con il forte attaccante Michele Marconi

L’FC Südtirol comunica di aver acquisito a titolo definitivo dalla società U.S. Alessandria Calcio 1912 i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Michele Marconi.

L’attaccante 33enne si è legato al club biancorosso con un contratto biennale, ovvero fino al 30 giugno 2024. Nella stagione agonistica 2021-2022, con la casacca dei Grigi piemontesi ha disputato 24 gare nel campionato cadetto mettendo a segno 3 reti e un assist. Nelle due precedenti annate agonistiche ha giocato nelPisa: 2019-2020 30 gare con 15 reti e 3 assist, 2020-2021 35 gare con 13 reti e 2 assist.
Complessivamente, tra i cadetti, vanta 94 gare in serie B con 31 reti e 6 assist. Tra i professionisti: 385 partite con 96 reti e 16 assist 

Nato a Massa Marittima in provincia di Grosseto il 13 maggio 1989, 183 centimetri, ambidestro, Michele Marconi è un attaccante, punta centrale con una prestanza fisica importante e buone doti tecniche, efficace nel gioco aereo

Cresce calcisticamente nel Follonica, poi la Margine Coperta, quindi l’Atalanta, trafila nelle giovanili e debutto in A il 20 aprile 2008 contro la Juventus. Nelle nazionali giovanili dalla U16 alla U20: 18 gare e 4 reti.  Il 18 maggio realizza la prima rete in A contro il Genoa e il 23 agosto 2008, al 90’, segna al Modena la rete che consente all’Atalanta di accedere ai sedicesimi di finale di Coppa Italia. Nel gennaio 2009 passa in prestito al Grosseto in B: 5 gare fino a fine stagione. Poi Lumezzane, Lecco, Pavia, Pergocrema e Spal.

Nel 2013 il Venezia acquista il suo cartellino e lo gira all’Alessandria dove gioca tre stagioni e mezza. Il 30 gennaio 2017 si trasferisce al Lecce fino a giugno, poi il ritorno ai Grigi piemontesi. Il 25 aprile 2018 realizza una tripletta (seconda rete in rovesciata) nella vittoriosa finale di Coppa Italia Serie C contro la Viterbese. Forma poi un triennale con il Pisa con cui conquista la promozione in B vincendo i playoff di C 2019. Prima rete in B il 19 settembre 2019 sul campo della Juve Stabia (2-0). Chiude la stagione con 15 reti in 30 gare. Lo scorso anno il ritorno all’Alessandria; la sua prima rete l’ha messa a segno su rigore contro il Pisa, sua ex squadra. 

Ecco le sue prime dichiarazioni:

Benvenuto Michele. Con quali principi arrivi in biancorosso?
“Grazie a tutti del benvenuto. Arrivo qui con una grande voglia di mettermi a disposizione e cercare di dare una mano alla squadra. Sono molto contento e orgoglioso di essere arrivato in questa realtà. Speriamo di poterci togliere tante belle soddisfazioni”.

Vanti una lunga carriera: ci sintetizzi le tappe più importanti?
“La mia è stata una carriera normalissima fino a 4-5 anni fa, poi da Pisa in poi c’è stata la svolta- Lo scorso anno non è andata nel migliore dei modi per vari motivi, quest’anno l’auspicio è quello di tornare a fare bene per aiutare la squadra. Con il Pisa ho vinto la serie C e poi ho disputato due stagioni in serie B particolarmente positive”.

Come valuti il campionato cadetto 2022-2023?
“Quella di quest’anno è a tutti gli effetti una serie B di elevato spessore per la presenza di autentiche corazzate. Sono molte le squadre che puntano a vincere il campionato, quindi, sulla carta posso dire che sarà molto più incerto e difficile rispetto agli scorsi anni”.

Tecnicamente come ti consideri?
“Per quanto riguarda le mie caratteristiche sono un centravanti d’area a cui piace tuttavia venire fuori e far giocare la squadra”.

Conosci qualcuno del gruppo biancorosso?
“In questo gruppo ritrovo compagni con i quali ho giocato insieme nelle scorse stagioni e altri che ho avuto modo di incontrare da avversario”.  

Print Friendly and PDF
  Scritto da Fc Suedtirol il 24/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Alto Adige, niente filotto. Col Cosena è 1-1 con l'amaro in bocca

Allo Stadio Druso nella sesta giornata della Serie B 2022-2023, il Südtirol passa in vantaggio al 22’ con Rover. Al 32’ della ripresa il pareggio dei rossoblù calabresi con Kornvig Nella sesta giornata del girone d’andata del campionato di Serie B per il Südtirol arriva anche il primo pareggio. Allo Stadio Druso di Bolzano contro il Cosenza fi...leggi
17/09/2022

Il Sudtirol ci prende gusto: 2-0 a Como e seconda vittoria di fila

Nella quinta giornata della Serie B 2022-2023, il Südtirol si impone per 2-0 al Sinigaglia: nella ripresa segna Mazzocchi di testa e raddoppia bomber Casiraghi su rigore. Il risultato nel primo tempo resta a reti inviolate. Nella prima parte a rendersi pericoloso è il Sudtirol, che ci prova con le conclusioni di Nicolussi Caviglia, Rover e Mazzocchi. Nella seco...leggi
10/09/2022

Eccola, la prima vittoria del Suedtirol, la prima, la più bella!

Nella quarta giornata della Serie B 2022-2023, il Südtirol guidato in panchina per la prima volta da mister Bisoli si impone per 2-1 al “Druso” al il Pisa di Maran. Ospiti in vantaggio con Ionita, biancorossi a segno su rigore due volte con Rover La gara si sblocca poco oltre la metà del primo tempo. Dopo due ghiotte occasioni dei padroni di casa con Dav...leggi
04/09/2022

Alto Adige sconfitto 4-0, notte fonda al Granillo

Nella terza giornata del girone d’andata del campionato di serie B, i biancorossi guidati da Leandro Greco sono di scena Reggio Calabria, sul terreno dello Stadio “Oreste Granillo” contro la Reggina di mister Pippo Inzaghi, costretto ad assistere alla gara dalla tribuna causa squalifica, sostituito in panchina dal vice Maurizio D’Angelo, un ex. Finisce 4-0 (2-0 a...leggi
29/08/2022

Alto Adige, panchina a Bisoli. Nelle prossime ore è atteso l'annuncio

Potrebbe arrivare già lunedì l'annuncio dell'ingaggio di Pierpaolo Bisoli. Come pubblicato su La Gazzetta dello Sport, in casa biancorossa sarebbe passata la linea societaria di affidare la panchina all'ex tecnico del Cosenza, accantonando così l'idea del ds Bravo di confermare la fiducia a Leandro Greco. Bisoli era in predicato di s...leggi
26/08/2022

Fc Alto Adige sconfitto al 5' di recupero dal Venezia di Javorcic

Nella seconda giornata del girone d’andata del campionato di Serie B 2022-2023, l’FC Südtirol debutta in casa, sul terreno dello Stadio Druso di Bolzano contro il Venezia.Finisce 1-2 e con tante recriminazioni da parte dei biancorossi, beffati all’ultimo respiro a tempo ormai scaduto. I biancorossi, guidati da mister Leandro Greco, per la prima volta in asso...leggi
22/08/2022

Terza Categoria: i magnifici perdenti questa volta non sono più ultimi

BOLZANO. Si interrompe dopo un ventennio la striscia di ultimi posti consecutivi del Gs Exclesior. Grazie al pari ottenuto all'ultima giornata nello scontro diretto contro il Celtic, infatti, la formazione del Presidente Mirko Marchiodi chiude a pari punti con i rivali la stagione (5) ed in virtù degli scontri diretti a proprio favore (vittoria all'andata per 4-2) l...leggi
29/05/2022

Impresa BCB Alperia, Treviso è sconfitta e resta in serie A2

  Il verdetto sorride all’Alperia Basket Club Bolzano che chiude la stagione al primo giro dei play out confermandosi in serie A2 femminile con una bella vittoria sulla Podolife Treviso. Dopo gara uno di play out vinta senza grandi difficoltà e gara due impattata da Treviso, più combattuta almeno a tratti, gara 3 è stata la partita della verit&agr...leggi
15/05/2022



Supercoppa di Legapro: continua il magic-moment, espugnata Bari

L’FCS si impone per 2-1 allo Stadio “San Nicola” del capoluogo pugliese nell’inedita sfida con i vincitori del girone C. Nel primo tempo padroni di casa in vantaggio con D’Errico, ad inizio ripresa il pareggio di De Col, poi la rete di Casiraghi. Sabato 7 maggi...leggi
30/04/2022

Alto Adige, 2-0 a Trieste e storica promozione in "B"!

Nella 38esima giornata, 19esima e ultima del girone di ritorno i biancorossi di mister Ivan Javorcic si impongono per2-0 alla Triestina sul terreno del “Nereo Rocco” con la doppietta di Casiraghi e conquistano la prima, storica promozione tra i cadetti L’FC Südtirol scrive una memorabile pagina di storia in terra giuliana conquistando la serie cadetta al ...leggi
24/04/2022

Alle Acciaierie Valbruna il derby bolzanino di basket femminile

Prima di parlare di basket giocato un ricordo di Coach Pezzi per Jimmy Cominato, che ha deciso di "andare avanti" , come dicono gli Alpini. "  Ho un ricordo vivo di  grande Dirigente Sportivo e di  Persona sempre sensibile e disponibile nello sdrammatizzare le sconfitte e celebrare con discrezione le vittorie. Un esempio per tutti noi. Bello è stato anche ricordare  D...leggi
24/04/2022


Fc Alto Adige, la serie B passa ancora da Trieste

La serie B è li, ad un passo… mancano ancora però gli ultimi 90’ minuti che saranno ancora una volta decisivi per l’Fc Alto Adige, ancora una volta contro la bestia nera dei biancorossi, quella Triestina che già due volte in play-off del passato gli negò la gioia della promozione. A gennaio nel recupero della 19esima giornata r...leggi
18/04/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03814 secondi