Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI FUTSAL BASKET    

Lavagna tattica


<< precedente        successiva >>   

Giochi di posizione: 3 vs 3 con 2 comodini

Gioco di posizione per insegnare a sfruttare l'ampiezza 3 vs 3 + 2 comodini esterni.  E' necessario predisporre un campo di dimensioni 20 x 20 metri con due porte laterali e una porta centrale più grande. Nelle due porte laterali i giocatori devono cercare di fare gol. Ogni realizzazione vale 3 punti. La porta più grande centrale, delimitata da due cinesini, serve invece per effettuare l'1-2 (vedi fig.) che se effettuato correttamente vale 1 punto. Ogni squadra ha un terzo giocatore ha un attaccante che serve per fare da sponda, abituandolo così a giocare in appoggio. Scopo di questo gioco di posizione è abituare i giocatori che offendono a sfruttare l'ampiezza e i due che difendono dovranno invece difendere tre porte con tutte le difficoltà c...leggi
02/12/2014, Alberto Bellinato, Lavagna tattica

Giochi di posizione: il 4 vs 4 con 3 comodini

Seconda puntata della rubrica "Lavagna tattica" curata da mister Alberto Bellinato. Ancora giochi di posizione, questa volta è un 4 contro 4 con 3 comodini (vedi in figura i numeri 5-4-9) Il lavoro viene fatto sulle coppie di esterni e sulla catena centrale. Quando il giocatore è in possesso palla si allargo creando ampiezza. I giocatori che difendono fanno densitá al centro cercando di togliere la linea di passaggio filtrante. La misure del campo sono 30 x 25 metri. Qui sotto un video girato durante un allenamento della Jugend Neugries dedicato a questo gioco di posizione.    ...leggi
26/11/2014, Alberto Bellinato, Lavagna tattica

Lavagna tattica: i giochi di posizione. Prima puntata

Inizia oggi la rubrica "Lavagna tattica", angolo dedicato al difficile mestiere dell'allenatore. Per curarla ci siamo rivolti ad un amico di altoadigegol.it, Alberto Bellinato, in possesso della qualifica di allenatore UEFA B, attualmente allenatore di una formazione giovanile locale, ex mezzo destro di buon livello, uno che il gioco lo "vedeva" dal campo alla grande, e che anche dalla panchina sta dimostrando di vederlo altrettanto bene. La rubrica, nella prima parte, si accuperà di tecniche d'allenamento. La mia generazione, abituata a giri di campo, paletti, test di Cooper e marcature a uomo, è poco avvezza anche con le terminologie del calcio moderno, dove il terzino è diventato un laterale e, forse, questo spazio ci aiuterà a capire un po' meglio i movim...leggi
18/11/2014, Alberto Bellinato, Lavagna tattica

<< precedente        successiva >>